Stampa questa pagina

LA TRASVERSALE BOVALINO BAGNARA

Sala Consiliare di Assindustria - via Del Torrione - Reggio Calabria

Giovedì 04 aprile 2019 - ore 18:00 

Giuseppe Nucera, presidente Confindustria

Vincenzo Vitale, presidente Fondazione Mediterranea

Pietro Foti, dirigente settore viabilitĂ  CittĂ  Metropolitana

Presidenti Club Service di Reggio e Provincia

Sindaci dei territori interessati

Mariella Costantino, Sportello Internazionalizzazione Confindustria, coordinatrice dell’incontro

 

I CLUB SERVICE DELLA CITTA’ METROPOLITANA SOSTEGONO L’AZIONE DI CONFINDUSTRIA REGGINA PER LA REALIZZAZIONE DELLA TRASVERSALE IONIO TIRRENO DA BOVALINO A BAGNARA

 

I Club Service della CittĂ  Metropolitana, constatato che la progettata strada da Bovalino a Bagnara:

 

1) costituisce una fondamentale trasversale che, al pari di quella che unisce Gioiosa a Rosarno, ha lo scopo di abbattere la barriera appenninica e di collegare paesi su opposti versanti;

 

2) così facendo potrebbe replicare lo sviluppo socio-economico che notoriamente la Rosarno-Gioiosa ha già realizzato nel territorio;

 

3) collega senza bypassare i centri pre-aspromontani tirrenici, che attualmente non dispongono di una sufficiente rete di collegamenti viari (Melicuccà, San Procopio, Sinopoli, Cosoleto, Sitizano, Lubrichi, Scido, S. Cristina D’Aspromonte) e che sono quasi tagliati fuori dalle attività commerciali, turistiche e sociali;

 

4) con lo svincolo di Sitizano sarà collegata alla cosiddetta Delianuova-Gioia Tauro, che dopo pochi chilometri fa immettere nella Pedemontana della Piana, permettendo così una rapida giunzione anche fra gli altri i centri della Piana (Oppido Mamertina, Varapodio, Molochio, Terranova S.M., Taurianova, Cittanova, San Giorgio Morgeto, Polistena, Cinquefrondi e tanti altri) e quelli della costa ionica meridionale della provincia;

 

5) costituisce una valida alternativa di collegamento fra il bacino ionico intorno a Bovalino e la statale 106 con l’Autostrada del Sole A2 e con Reggio;

 

6) oltre a questi effetti riflessi sulla società e sull’economia, comporterà indiscutibili vantaggi in termini di sicurezza e di valorizzazione delle risorse naturali ed ambientali;

 

sostengono l’attività della Confindustria reggina volta alla realizzazione della seconda trasversale Ionio-Tirreno della Città Metropolitana

 

Confindustria Reggio Calabria – giovedì 04 aprile 2019